22/03/2021 L’Ufficio di Avvocatura civica del comune ha il suo primo Praticante Forense Il comune di Corigliano-Rossano ha emanato un avviso pubblico per l’ammissione di laureati in Giurisprudenza all’esercizio della pratica forense nell’Avvocatura Civica

Nelle scorse settimane è stato accolto il primo praticante forense negli uffici dell’Avvocatura Civica del comune di Corigliano-Rossano. Si tratta del giovane Leonardo Romano, che dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza e aver iniziato il tirocinio formativo all’interno di uno studio forense privato ha deciso di terminare la pratica nel Comune di Corigliano-Rossano.

Il tirocinio di un praticante legale ha durata di 18 mesi di cui 12 possono essere conseguiti all’interno di un ente pubblico. Il comune di Corigliano-Rossano ha emanato un avviso pubblico per l’ammissione di laureati in Giurisprudenza all’esercizio della pratica forense nell’Avvocatura Civica. La pratica forense è propedeutica all’ammissione all’esame di Stato per l’esercizio della professione di avvocato.

«Abbiamo accolto con soddisfazione l’arrivo del dottor Romano negli uffici della nostra Avvocatura – ha commentato l’assessore Mauro Mitidieri – abbiamo bisogno di giovani volenterosi che hanno voglia di “farsi le ossa” nel nostro comune. Siamo certi di riuscire ad insegnare, nella maniera più chiara ed esaustiva possibile, la realtà della professione a lui e a qualunque altro giovane volesse intraprendere questa strada».

 

Per ulteriori info: https://bit.ly/2QhSAfh

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.