13/02/2021 AMANDO DANTE Celebrazione dei settecento anni dalla scomparsa di Dante Alighieri.

“Amando Dante” è l’iniziativa che l’assessorato alla Città della Cultura e della Solidarietà di Corigliano-Rossano, guidato da Donatella Novellis, lancia il 14 febbraio per celebrare, con studenti e cittadini, i settecento anni dalla scomparsa di Dante Alighieri.

Il progetto, realizzato in collaborazione con Officine delle Idee, punta a celebrare e a far conoscere la cultura dantesca e del Dolce Stil Novo italiano fra i giovani e non solo.

A partire da domenica 14 febbraio, cittadini e studenti delle scuole di ogni ordine e grado di Corigliano-Rossano potranno inviare un breve video in cui recitano o leggono un brano delle opere di Dante citando l’opera da cui è tratto.

Il video potrà essere realizzato singolarmente, in coppia, in gruppi e in qualsiasi forma valorizzi la cultura dantesca.

L’iniziativa parte da Corigliano-Rossano, all’interno del progetto “Siamo Culture – Ponte tra Oriente e Occidente”.

Per informazioni e regolamento visitare il sito www.siamoculture.it o inviare una mail all’indirizzo [email protected]

«L’iniziativa apre le nostre celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante – spiega l’assessore alla Città della Cultura e della Solidarietà Donatella Novellis – vuole essere un modo coinvolgente, semplice e divertente per divulgare la cultura dantesca. Un modo per far capire quanto le parole di Dante Alighieri siano ancora estremamente attuali e vicino ai nostri giorni. Amando Dante sarà solo la prima di una serie di iniziative che metteremo in campo per celebrare il più celebre autore italiano».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.