12/02/2021 FIUME CRATI, PROSEGUONO I LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA Stasi: «Ancora una volta è il Comune ad intervenire per evitare danni»

Corigliano-Rossano 12 febbraio 2021 – Il sindaco Flavio Stasi ha fatto di sapere che sono stati disposti e sono in corso di attuazione i necessari e tempestivi lavori sul fiume Crati rispetto ad ulteriori criticità rilevati nel corso delle prime ore della mattinata di oggi alla luce della piena del corso d’acqua tuttora in corso. Il lavori di messa in sicurezza procedono anche in contrada Foggia

«A seguito di ulteriori segnalazioni e grazie al continuo monitoraggio effettuato dall’ufficio di Protezione Civile Comunale che hanno rilevato dei punti dell’argine che iniziavano ad essere attraversati dal fiume, anche oggi siamo stati costretti ad intervenire sull’argine destro del fiume Crati. Siamo intervenuti immediatamente visto il livello delle acque, il rischio che l’argine cedesse e le previsioni meteo dei prossimi giorni». Queste le parole del sindaco che hanno illustrato il merito dell’azione.

Il Crati è il più importante fiume della regione per volume d’acqua ed il terzo di tutto il Meridione. L’amministrazione comunale dal suo insediamento ha sempre messo fra le sue priorità la questione relative alla protezione civile, alla protezione dell’ambiente e al dissesto idrogeologico.

«Ancora una volta il Comune interviene per evitare che la mancata manutenzione dell’argine del Crati generasse disastri e mettesse in pericolo persone e cose. Restano comunque numerose altre criticità che richiedono quindi un intervento strutturale da parte dell’ente competente, ovvero la Regione Calabria. Nei giorni scorsi abbiamo chiesto un nuovo incontro agli uffici competenti per continuare a sollecitare interventi risolutivi che possano garantire la serenità della nostra comunità». Così ha concluso il sindaco Stasi che ha sottolineato come un’opera di prevenzione sia anche importante per una migliore gestione delle risorse umane ed economiche del comune.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.