15/01/2021 ACCESSO AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE SOCIO-ASSISTENZIALE (S.A.D.) IN FAVORE DI SOGGETTI ULTRASESSANTACINQUENNI NON AUTOSUFFICIENTI RESIDENTI NEI COMUNI DELL’AMBITO DISTRETTUALE DI CORIGLIANO-ROSSANO – PAC Anziani – 2° Riparto finanziario 2019 Decreto N. 848/PAC del 27.01.2016 – Decreto N. 3127/PAC del 28.08.2019

L’Ambito Territoriale del Distretto di Corigliano-Rossano, RENDE NOTO
che è indetto l’avviso pubblico che regola le modalità di accesso al Servizio di Assistenza Domiciliare Socio-Assistenziale (SAD), della durata presunta di mesi 6, che sarà attuato in tutti i Comuni ricadenti nell’Ambito Territoriale Sociale del Distretto di Corigliano-Rossano a decorrere dalla conclusione della procedura di gara attualmente in corso.
FINALITÀ E ATTIVITÀ PREVISTE
Il Servizio di Assistenza Domiciliare consiste in prestazioni di carattere socio-assistenziale, erogate presso il domicilio, al fine di favorire la permanenza delle persone ultrasessantacinquenni, in condizioni di non autosufficienza, nel proprio ambiente familiare e di evitare la istituzionalizzazione ed, in generale, forme di emarginazione.
– Articolazione dell’Intervento:
– Attività di primo contatto, di accoglienza, consulenza, orientamento e raccolta delle richieste, predisposizione di relazioni e documenti necessari;
– Accertamento della necessità dell’intervento di Assistenza Domiciliare;
– Costruzione di un Piano Personalizzato di “intervento”, con il quale vengono individuate azioni di aiuto personale, sostegno sociale, attivazione di risorse comunitarie;
– Monitoraggio, verifica e valutazione del servizio prestato.Tipologia Prestazioni Servizio di Assistenza Domiciliare
Le prestazioni fondamentali del Servizio di Assistenza Domiciliare sono:
a) Aiuto per l’igiene e cura della persona (alzare dal letto, pulizia della persona, aiuto per il bagno, vestizione, aiuto nell’assunzione dei pasti, aiuto per una corretta deambulazione e nel movimento degli arti invalidi, mobilizzazione del soggetto allettato, aiuto nell’uso di accorgimenti per migliorare l’autosufficienza);
b) Aiuto nella preparazione dei pasti;
c) Disbrigo pratiche (pensionistiche, sanitarie, etc.),
d) Sostegno relazionale volto a favorire i rapporti familiari e sociali, anche in collaborazione con il volontariato, con le strutture culturali e di istruzione, per una migliore socializzazione ed integrazione dei soggetti (accompagnamento per visite mediche o altre necessità, accompagnamento per manifestazioni e spettacoli etc.)
DESTINATARI
Sono destinatari del Servizio di Assistenza Domiciliare i soggetti ultrasessantacinquenni non autosufficienti residenti nell’Ambito di Corigliano-Rossano e specificatamente nei comuni di: Calopezzati, Caloveto, Cropalati, Crosia, Longobucco, Paludi, San cosmo albanese, San Demetrio Corone, San Giorgio Albanese, Vaccarizzo Albanese e Corigliano-Rossano, che si trovino nelle sotto indicate condizioni:
– Trovarsi in situazione di non autosufficienza definitiva o temporanea, comprovata da relativa attestazione di cui all’art. 3, comma 3, L.104/92, ovvero da copia del verbale di invalidità pari al 100% con accompagnamento;
– Non essere ricoverati in istituto pubblico o privato convenzionato.
ACCESSO AL SERVIZIO
L’accesso al servizio avviene a seguito di presentazione di domanda (redatta su predisposto modello disponibile sul sito istituzionale del Comune di Corigliano-Rossano) da parte della persona interessata o da un proprio familiare o da un rappresentante legale o da parte di istituzioni, servizi sociali e sanitari che, per la loro attività, vengono a contatto con la persona in stato di bisogno.
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
– Copia del documento di riconoscimento in corso di validità e Codice Fiscale dell’Assistito;
– Documentazione attestante il possesso della condizione di non autosufficienza;
– Attestazione ISEE, in corso di validità.
Le domande dovranno essere inoltrate, a mezzo pec ([email protected]) o consegnate a mano all’Ufficio Protocollo del proprio comune di residenza entro e non oltre le ore 12.00 del 29 gennaio 2021.
Le domande pervenute saranno prese in carico dal PUA di Corigliano-Rossano, che verificherà le condizioni di ammissibilità, e procederà all’avvio del Servizio di Assistenza Domiciliare.
AMMISSIONE AL SERVIZIO – LISTA DI ATTESA
Nel caso in cui il numero delle domande risultasse superiore alla possibilità ricettiva del servizio si procederà alla formazione di una graduatoria, redatta dal PUA sulla base dei seguenti criteri, in successione:
1. Bisogno Assistenziale, accertato da apposita scheda di valutazione;
2. Situazione Economica dell’Interessato risultante dall’Attestazione ISEE;
3. Disagio Familiare.
Cessazione o sospensione del servizio.
Il Servizio di Assistenza Domiciliare cessa in caso di:
– richiesta scritta dell’utente o di chi ne fa le veci;
– ricovero in Istituto;
– decesso;
– cambio di residenza.
Il Servizio di Assistenza Domiciliare può essere sospeso in caso di:
– ricovero ospedaliero o presso istituti pubblici e/o privati residenziali;
– soggiorno presso parenti;
– soggiorni climatici.
Il Servizio di Assistenza Domiciliare può essere ridotto o ampliato negli accessi, nel numero delle ore e delle prestazioni, in relazione alle variazioni delle necessità dell’utente verificate dal “Servizio Socio Assistenziale” del Comune e/o da rimodulazione organizzativa del Servizio.
CONTATTI
Per ulteriori eventuali informazioni, gli interessati potranno rivolgersi al Rup. Mail: [email protected]
Il RUP:  Dott.ssa Valentina Carucci

Il Responsabile Ufficio di Piano:  Dott.ssa Tina A. De Rosis

AVVISO

NOTA INTEGRATIVA

MODELLO DOMANDA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.