26/04/2021 ADESIONE AL BANDO “LETTURA PER TUTTI” PUBBLICATA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE Novellis: «Invito le associazioni di riferimento a partecipare alla manifestazione d’interesse e contribuire, così, alla crescita inclusiva e solidale della nostra città». CONSULTA IL BANDO

Il comune di Corigliano-Rossano, ha deliberato in Giunta, di partecipare al bando “Lettura per Tutti” 2020 – Promozione della Lettura nelle Biblioteche con una serie di progetti dedicati a persone con difficoltà nel leggere o con disabilità fisiche o sensoriali” pubblicato dal CEPELL (Centro per il libro e la lettura).  Il Bando prevede un finanziamento complessivo di 500mila euro per programmi, applicazioni e piattaforme finalizzate a promuovere l’accesso alla produzione editoriale al fine di incrementare il patrimonio attraverso la produzione e/o l’acquisto di testi e con attrezzature e strumenti specifici. Il risultato del bando sarà l’individuazione di 10 progetti da realizzare con il finanziamento economico del Centro di 50mila euro per ciascun progetto.

Il Cepell attraverso il bando in oggetto ha come obiettivo quello di diffondere e favorire la lettura fra le persone con difficoltà o con disabilità fisiche o sensoriali attraverso il reperimento, la realizzazione, l’organizzazione di prodotti librari di varia natura (narrativa, saggistica, letteratura, linguistica, musica, scienza, filosofia, informatica e nuove tecnologie, arte ecc.) accessibili e fruibili per tali categorie e soddisfare le loro esigenza di studio, informazione e conoscenza. Realizzare testi in formato alternativo (audiolibri, libri parlati in formato mp3, libri a grandi caratteri, tattili, in braille, ad alta leggibilità) destinati a tutte le fasce di età. Allestire nelle biblioteche spazi dedicati e postazioni attrezzate per le persone con difficoltà di lettura o con disabilità fisiche o sensoriali (display, stampanti, video-ingranditori, pc con tastiere a grandi caratteri, computer con sintesi vocale, software specifici finalizzati all’accessibilità, screen reader con sintesi vocale, scanner con software OCR per il riconoscimento dei testi, lettori daisy e mp3, lenti di ingrandimento ecc.). Recuperare, attraverso la digitalizzazione, il patrimonio librario stampato in braille. Organizzare spazi per la lettura ad alta voce anche mediante l’utilizzo di sistemi computerizzati ad hoc, quali gli audiolibri, e di tecniche del libro parlato.

Il comune di Corigliano-Rossano dispone di due Biblioteche comunali – le biblioteche rientrano tra le beneficiarie del bando – la Biblioteca Comunale “Francesco Pometti”, nel Centro Storico di Corigliano e la Biblioteca Comunale” nel Centro Storico di Rossano

Per partecipare al Bando è necessario acquisire manifestazione di interesse da parte di organizzazioni senza scopo di lucro (associazioni, fondazioni, Enti del Terzo Settore, imprese sociali e comunità no profit), con esperienze/competenze in ambito culturale. Motivo per cui, sempre in Giunta comunale è stata approvata, con avviso pubblico, la “manifestazione di interesse”, finalizzata alla costituzione di un partenariato per la progettazione del bando.

«Informare e sensibilizzare i cittadini sulle modalità alternative di lettura delle persone con difficoltà o con disabilità fisiche o sensoriali – ha commentato l’assessore Donatella Novellis – è una strada che intendiamo e possiamo percorrere grazie anche alle nuove tecnologie. Promuovere e favorire iniziative culturali per la diffusione della lettura e dei prodotti librari accessibili è una attività che ritengo di enorme interesse e utilità per la collettività tutta. Invito le associazioni di riferimento a partecipare alla manifestazione d’interesse e contribuire, così, alla crescita inclusiva e solidale della nostra città».

CONSULTA IL BANDO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.