09/03/2021 Degrado Urbano e Abbandono di rifiuti in località Cantinella elevati verbali per un totale che supera i 3 mila euro in soli 15 giorni, la fototrappola, installata nei pressi della Camera di Commercio a Cantinella, ha fatto in modo che la Polizia Comunale potesse comminare 21 multe da euro 150 e 2 da euro 300, per un totale di 3.750 euro.

Il lavoro di controllo e monitoraggio del territorio, contro il degrado urbano e l’inqualificabile azione dell’abbandono indiscriminato di rifiuti e ingombranti di ogni tipo, continua senza sosta nel Comune di Corigliano – Rossano. In soli 15 giorni, la fototrappola, installata nei pressi della Camera di Commercio a Cantinella, ha fatto in modo che la Polizia Comunale potesse comminare 21 multe da euro 150 e 2 da euro 300, per un totale di 3750 euro. Sono ancora, purtroppo troppi, i nostri concittadini che sprezzanti del bene pubblico, privi di amore e qualsivoglia forma di rispetto per il territorio in cui vivono, ritengono di poter scaricare i loro rifiuti, specie ingombranti dove ritengono più opportuno. Un comportamento inaccettabile che continueremo a sanzionare.

Ricordiamo ai nostri concittadini che è possibile conferire i rifiuti ingombranti, gratuitamente, presso i centri di raccolta comunali siti in Contrada Bonifacio e in Contrada da Pennino (nei pressi degli autoparchi comunali), in Via G.Rizzo (zona Traforo centro storico Rossano) e in Contrada Sant’Irene presso la sede della Ecoross. Inoltre, è sempre attivo il servizio di ritiro a domicilio gratuito chiamando il numero 0983/565045.

È una campagna di civiltà, di riconquista del senso civico e recupero del decoro urbano

Sono 350 i siti urbani, extraurbani e delle contrade che vengono monitorati 24 ore su 24 dalle forze della Polizia Municipale anche con l’ausilio delle fototrappole. Grazie a questa tecnologia a distanza sono in aumento i verbali elevati dal personale della Polizia Locale contro gli “incivili” che continuano a danneggiare il nostro territorio. Nel mese di febbraio sono stati notificati 41 verbali, per un totale di circa 6.500 euro di multe elevate.

«Non lasceremo che una minoranza di cittadini privi di senso civico possa continuare ad abbandonare rifiuti di ogni genere per le strade e le contrade del nostro territorio – ha affermato il sindaco Stasi – un malcostume che va a discapito dell’intera comunità sia sotto il profilo ambientale che economico, in quanto una maggiore percentuale di raccolta differenziata porterebbe alla diminuzione delle tariffe della Tari delle famiglie di Corigliano-Rossano».   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.