16/02/2021 REALIZZAZIONE DI PONTI E NUOVE ARTERIE PER LA VIABILITÀ Stasi: “Investire e programmare in un nuovo piano di viabilità vuol dire investire sul nostro futuro”

CORIGLIANO-ROSSANO 16 febbraio 2021 – Uno dei punti cardine dell’amministrazione Stasi è lo sviluppo delle viabilità della città di Corigliano-Rossano. Una moderna area urbana così estesa ha la necessità di dotarsi di un piano di vie di comunicazioni che possano rendere facilmente accessibili i vari quadranti che compongono la città più grande della regione Calabria, per superficie, e facilitare gli spostamenti tra essi.

«Investire e programmare un piano di viabilità per un territorio vasto come quello della nostra città vuol dire investire sul nostro futuro, sullo sviluppo economico e sociale oltre che sulla sicurezza e la circolazione della cittadinanza – ha dichiarato il Sindaco Stasi – e mettere in comunicazione le tante località della nostra città, rafforzandone l’unione».

In questa direzione la giunta comunale ha deliberato un atto d’indirizzo per il miglioramento della viabilità attraverso la realizzazione di ponti e nuove arterie che aumenteranno sia il flusso della circolazione, rendendola più scorrevole, con conseguente incremento della sicurezza stradale e permetteranno di raggiungere, riqualificare e valorizzare aree della nostra città.

Un ponte sul torrente Nubrica in località Fossa, che ha l’obiettivo di realizzare un lungomare unico che colleghi la contrada Fossa con la contrada Zolfara; un ponte sul torrente Citrea che collegherà la località Frasso a viale Sant’Angelo in previsione anche dell’eventualità di chiusura del passaggio a livello e realizzazione di un sottopasso tra viale dei normanni e l’area Frasso-Amarelli previsto dagli accordi tra amministrazione ed RFI; un nuovo collegamento fra la S.P. 196 e località Brillia, necessario per raggiungere in sicurezza l’esistente polo sportivo ed propedeutico alla realizzazione di una nuova arteria per l’accesso allo scalo di Corigliano. Infine, il ponte sul torrente Cino che collegherà le contrade Pirro Malena e Toscano Ioele, in vista della realizzazione del lungomare unico.

È stato deliberato di richiedere al dirigente del settore Lavori Pubblici, all’Urbanistica e al Commercio, di provvedere alle opere preliminari per la progettazione di tali opere e verificare se esistano interferenze al loro compimento.

Il progetto prevederà la messa in sicurezza di territori, molto importante nei pressi dei nostri corsi d’acqua, e saranno istituite delle sedi per la viabilità differenziata in modo da incrementare e favorire la sicurezza di pedoni e ciclisti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.