VOLLEY, CORIGLIANO-ROSSANO OSPITERÀ L’AEQUILIBRIUM CUP – TROFEO DELLE REGIONI

Corigliano-Rossano ospiterà l’appuntamento più importante della pallavolo giovanile italiana. Si terrà infatti nella nostra città l’AeQuilibrium Cup – Trofeo delle Regioni.  Il Trofeo delle Regioni, manifestazione Nazionale Indoor, è la più importante delle competizioni italiane di pallavolo giovanile ed è organizzato sul territorio dalla FIPAV (Federazione italiana pallavolo) con il supporto dei suoi Comitati territoriali. L’evento rappresenta il culmine dell’attività di tutte le rappresentative regionali, gli atleti che compongono le squadre sono i migliori selezionati nel corso della stagione. La manifestazione è riservata agli atleti Under 16 (Under 15 femminile, Under 16 maschile) e si compone di 2 tornei: Indoor Femminile e Maschile.

Ogni Torneo è disputato da 21 squadre, ognuna in rappresentanza della propria Regione. Il Trofeo ha l’obiettivo di sviluppare, promuovere e qualificare la pratica della pallavolo giovanile sull’intero territorio nazionale. Organizzato sin dal 1982, fino al 1987 riservato solo alle formazioni maschili, l’evento rappresenta il culmine dell’attività di tutte le rappresentative regionali. L’evento si svolgerà dal 23 al 28 giugno.

Lo sport è uno strumento di aggregazione ma anche di promozione del territorio, e questi eventi sono occasioni uniche per consolidare la presenza della nostra città nell’orbita dei grandi eventi sportivi nazionali.

L’evento sarà presentato giorno 29 maggio, alle ore 11, nel corso di un incontro al Castello Ducale, alla presenza di una rappresentanza istituzionale del Comune, di Carmelo Sestito, Presidente Comitato Regionale FIPAV, Ernesto Azzarito Segretario Regionale FIPAV, Felice Vecchione, consigliere Nazionale FIPAV e Marco Mari Presidente comitato territoriale FIPAV

Saranno inoltre presenti in sala i presidenti e rappresentanti delle società: FIPAV Corigliano Volley ssd, Pallavolo Rossano asd, asd Sporting Club, asd Pallavolo Murialdo e gli staff delle squadre calabresi che giocheranno il Trofeo delle Regioni.

SETTORE IDRICO, IN CORSO LAVORI SU VIA MARADEA

Nella mattinata odierna sono in corso lavori di riparazione di un guasto alla rete idrica nello scalo di Corigliano, in via Maradea,  ed è stato necessario interrompere l’erogazione idrica in alcune zone per consentire la riparazione della perdita.

A causa della perdita in alcune zone non è stato possibile ricaricare, in alcune zone,  le autoclavi nelle ore notturne

Attivo il servizio autobotte al numero verde  800 2111 116

Gli addetti del settore Reti e Manutenzione sono al lavoro per ripristinare nel più breve tempo possibile l’erogazione idrica.

INTEGRAZIONE AVVISO RITIRO SCHEDE ELETTORALI

Integrazione e modifica avviso prot. n. 60365 del 20 maggio 2024

ELEZIONI AMMINISTRATIVE ED EUROPEE DEL 8 E 9 GIUGNO 2024
RITIRO TESSERE ELETTORALI

PREMESSO CHE
con D.G.C. n. 12 del 29 gennaio 2024 si è proceduto alla revisione generale delle sezioni elettorali a seguito di revisione il numero totale delle sezioni risulta essere 79 e non 74, atteso che ve ne sono 5 di nuova istituzione l’Ufficio Notifiche dell’Ente sta procedendo alla notifica di tutte le tessere elettorali che a seguito della revisione di cui sopra riportano modifiche a qualsiasi titolo dell’esercizio di voto (ad esempio cambio di sezione) .

Nell’eventualità di mancata consegna si invitano i cittadini a ritirare la tessera elettorale, previa presentazione di un documento di identità in corso di validità, a far data dal 25 maggio 2024, presso le seguenti sedi:

  • Rossano centro Via San Nilo
  • Corigliano centro Palazzo Bianchi
  •  Rossano scalo Viale Luca De Rosis
  •  Corigliano scalo Via Provinciale
  • DA LUNEDÌ AL VENERDI DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 18:00
    SABATO DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 12:00

    Il presente avviso vale per tutti i cittadini che risultino non in possesso della tessera elettorale per qualsiasi motivazione.

    Si comunica che le tessere elettorali possono essere rilasciate ad un delegato anche cumulativamente. In tal caso necessità esibire al personale addetto i seguenti documenti:
    1. Documento attestante la delega debitamente sottoscritto
    2. Documento identità delegante
    3. Documento identità delegato

    L’UFFICIO ELETTORALE
    P.S.: Si porta a conoscenza della cittadinanza che per mero errore materiale la sede di Corigliano scalo non è stata inserita nell’avviso; la stessa è regolarmente aperta per il rilascio tessere elettorali nei giorni e negli orari suddetti.

Avviso ad opponendum (art. 218 del D.P.R. 5 ottobre 2010 n° 207)- LAVORI DI REALIZZAZIONE INTERVENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA VIABILITÀ E SICUREZZA STRADALE LOCALITÀ TORRELUNGA vviso ad opponendum (art. 218 del D.P.R. 5 ottobre 2010 n° 207)- LAVORI DI REALIZZAZIONE INTERVENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA VIABILITÀ E SICUREZZA STRADALE LOCALITÀ TORRELUNGA

Avviso ad opponendum (art. 218 del D.P.R. 5 ottobre 2010 n° 207)- LAVORI DI REALIZZAZIONE INTERVENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA VIABILITÀ E SICUREZZA STRADALE LOCALITÀ TORRELUNGA

Di seguito in allegato l’avviso in oggetto:

Prot_Int 0062695 del 23-05-2024 – Documento AVVISO AD OPPONENDUM TORRELUNGA-2

RITIRO TESSERE ELETTORALI

Con D.G.C. n. 12 del 29 gennaio 2024 si è proceduto alla revisione generale delle sezioni elettorali. A seguito della revisione il numero totale delle sezioni risulta essere 79 e non 74, con 5 di nuova istituzione
Da tempo l’Ufficio Notifiche dell’Ente sta procedendo alla notifica di tutte le tessere elettorali che a seguito della revisione riportano modifiche a qualsiasi titolo dell’esercizio di voto (ad esempio cambio di sezione).

Nell’eventualità di mancata consegna si invitano i cittadini a ritirare la tessera elettorale, previa presentazione di un documento di identità in corso di validità, nelle seguenti sedi:

• Via San Nilo – centro storico Rossano
• Palazzo Bianchi – centro storico Corigliano
• Viale Luca De Rosis – scalo di Rossano

DA LUNEDÌ AL VENERDI DALLE ORE 9 ALLE ORE 18

Il presente avviso vale per tutti i cittadini che risultino non in possesso della tessera elettorale per qualsiasi motivazione.

Si comunica che le tessere possono essere rilasciate ad un delegato anche cumulativamente. In tal caso necessità esibire al personale addetto i seguenti documenti:
1. Documento attestante la delega debitamente sottoscritto
2. Documento identità delegante
3. Documento identità delegato Corigliano-Rossano

Stesse modalità per i cittadini a cui è stato rilasciato un avviso

CONVOCATA CONFERENZA CAPIGRUPPO

È stata convocata dalla presidente del consiglio. Marinella Grillo, per domani, giovedì 23 maggio, alle ore 16.30, nella sala giunta della sede consiliare di piazza Santi Anargiri, la conferenza dei capigruppo consiliari per discutere la predisposizione del prossimo consiglio comunale chiamato ad adempiere ad un atto ordinario che è l’approvazione del bilancio consuntivo e cioè del rendiconto di gestione, già regolarmente depositato, nel termine perentorio dei venti giorni prescitti – che scadono giorno 3 giugno – e l’approvazione del piano economico finanziario (PEF).

Nel pomeriggio di oggi si terrà invece la commissione bilancio.

APPROVATO IL PROGETTO DEFINITIVO SCUOLA VIA NIZZA

È stato approvato in Giunta il progetto definitivo per l’adeguamento strutturale della scuola di via Nizza per un importo complessivo oltre un milione di euro, finanziati dall’Unione Europea con il programma NextGenerationEu nell’ambito del PNRR- M2C4, con il contributo GSE (Gestione Servizi Energetici), meccanismo incentivante per migliorare l’efficienza energetica, oltre a favorire le fonti rinnovabili e dal comune di Corigliano-Rossano.

 La scuola primaria oggetto di finanziamento, sita a Schiavonea, fu completata nell’aprile del 1974 ed è stata oggetto di analisi di vulnerabilità sismica nel 2019, in occasione di tale studio furono effettuate una serie d’indagini volte ad avere contezza della resistenza dei materiali. Altre indagini furono svolte nel 2023.

Gli interventi previsti sulla struttura principale sono sostanzialmente volti ad eliminare le modalità di crisi di tipo fragile degli elementi; a scongiurare il ribaltamento delle tamponature; ad aumentare la capacità portante degli elementi per i carichi statici; “chiudere la maglia” dei telai; ridurre la massa sismica; aumentare la capacità della struttura di resistere alle azioni orizzontali indotte dal sisma.

Una opera, pertanto, di adeguamento sismico congiunto ad un intervento di efficientamento energetico per una struttura sicura e confortevole.